calendario artisti attività in corso storia news edizioni contatti
    Giuliano Della Casa
Italia, pittura

Immagine di Giuliano Della Casa
Opera: Rosso e blu

Giuliano Della Casa (Modena, 1942) è pittore d’acquerelli, ceramista, curatore di libri preziosi e inusuali.
La sua formazione avviene tra la scuola d’arte di Modena e l’Accademia di Bologna.
Decisivo è l'incontro con Adriano Spatola (un sodalizio durato dai libri per le edizioni Geiger degli anni ‘70 fino alla raccolta postuma
La definizione del prezzo del 1992) e il fecondo rapporto tra pittura e poesia: una costante profonda del suo lavoro nel trentennio successivo.
Collabora con Claudio Parmiggiani e Mario Molinari; frequenta la cerchia formata da Carlo Cremaschi, Carlo Candi, Franco Guerzoni, Gian Pio Torricelli, Franco Vaccari, ai quali si aggiungono in seguito Luigi Ghirri, Lucio Riva, Wainer Vaccari, 
Davide Benati. Si inserisce nel contesto artistico che caratterizza quegli anni (da Alberto Grifi a Daniela Palazzoli, da John Cage a Dick Higgins) e produce molti lavori a quattro mani con diversi poeti.
L’ultima importante mostra,
In forma di libro – I libri di Giuliano Della Casa 1967-97, si è tenuta presso la biblioteca dell’Università di Los Angeles nel 1997.




     



ParieDispariArchivio . Via Sante Vincenzi 1 . 42122 Reggio Emilia
e-mail: rosannachiessi34@gmail.com